Forti precipitazioni

Valori soglia per forti precipitazioni

Pioggia intensa

Lato alpino nord tra 30 e 50 mm in 24 ore oppure tra 50 e 80 mm in 48 ore oppure tra 80 e 100 mm in 72 ore Lato alpino sud tra 60 e 100 mm in 24 ore oppure tra 100 e 140 mm in 48 ore oppure tra 140 e 180 mm in 72 or

Pioggia intensa e persistente

Lato alpino nord tra 50 e 80 mm in 24 ore oppure tra 80 e 110 mm in 48 ore oppure tra 100 e 130 mm in 72 ore Lato alpino sud tra 100 e 140 mm in 24 ore oppure tra 140 e 180mm in 48 ore oppure tra 180 e 220 mm in 72 ore

Grandi quantità di pioggia

Lato alpino nord più di 80 mm in 24 ore oppure più di 110 mm in 48 ore oppure più di 130 mm in 72 ore Lato alpino sud più di 140 mm in 24 ore oppure più di 180 mm in 48 ore oppure più di 220 mm in 72 ore

I valori soglia per la pioggia non sono vincolanti, ma servono solo da orientamento. Oltre alla quantità delle precipitazioni, per una stima dei potenziali danni giocano un ruolo anche gli antefatti meteorologici nonché l’intensità e la durata della pioggia. Si devono inoltre prendere in considerazione la posizione e la topografia della regione interessata. Il Ticino, ad esempio, sopporta generalmente senza gravi danni una quantità elevata di precipitazioni, mentre al Nord si verificano danni con la stessa quantità di pioggia.

Brevi e intensi rovesci rientrano nella categoria dei temporali. Gli avvisi per pioggia intensa vengono emanati prima di piogge persistenti e di grande intensità.

È possibile osservare l’andamento attuale della pioggia con il radar delle precipitazioni nell’app di Allarme-Meteo.

Pericolo & misure a prendere

Proprietari di immobili

Le forti precipitazioni piovose possono causare inondazioni di seminterrati e piani terra. Anche il giardino può subire ingenti danni.

Utenti di mezzi di trasporto

Le forti precipitazioni piovose influiscono molto sulle condizioni di viabilità: strade bagnate, visibilità limitata e pericolo di aquaplaning.

Amanti del trekking

Le forti precipitazioni piovose influiscono molto sulle escursioni in montagna: sentieri bagnati e scivolosi, visibilità limitata e pericolo di ipotermia.

Articoli del blog sull'argomento